miscusi paccheri

MISCUSI: LA PASTA italiana CHE RENDE FELICI.

UN BUSINESS PENSATO IN OGNI MINIMO DETTAGLIO E VERTICALE SU UN SOLO PRODOTTO: LA PASTA.
IL SUCCESSO DI MISCUSI.

Trovo sia interessante analizzare come nascono alcuni business e osservare il loro cambiamento nel corso degli anni. MISCUSI, per chi non lo conoscesse, è un format di pasta fresca italiana ideato da Alberto Cartasegna e Filippo Mottolese. Due miei coetanei pressochè (più giovani in realtà), che dopo un attento studio del mercato del food nazionale e internazionale, si sono resi conto di un gap eclatante. Uno dei prodotti più celebrati, imitati e amati in Italia e all’estero, la pasta, non aveva un format dedicato. Abbiamo verticali di pizza, hamburger, poke, sushi, ravioli, addirittura di avocado ma nessuno aveva pensato a un modello che celebrasse la pasta. Nel dettaglio, quella tradizione italiana tramandata di generazione in generazione, diversa regione per regione dove è la pasta fresca a portare alla mente un ricordo di infanzia.

Ho cercato in poche righe di portare alla luce alcune delle features salienti di un brand che nel giro di pochissimi anni ha letteralmente sbaragliato il mercato milanese della pasta fresca aprendo per altro più locali. Quindi anche senza tenere stretta l’idea di un unicum, sono riusciti nell’ottica di gruppo aziendale a conservare un’immagine forte continuando a piacere e fare breccia nel pubblico foodie di Milano e non solo.

Fin da subito si è scelto di rendere visibile il making off della pasta.
Come sappiamo il claim “lo facciamo sotto i vostri occhi” è sempre d’effetto sull’utente finale. Subentrano non solo un discorso di trasparenza, ma anche un modo in più per comunicare la genuinità e artigianalità di un prodotto, il controllo sulla filiera, l’attenzione e la cura sul prodotto finale.
Dal primo Miscusi nato nel 2017 dietro al Tribunale, oggi si contano più sedi a Milano oltre a Torino, Pavia, Verona, Bergamo, Firenze.

COME FUNZIONA?

A parte formati speciali e sughi del giorno, da MiScusi si trovano sempre: spaghetti di grano duro, paccheri, trofie integrali, tagliatelle all’uovo, mezzemaniche di lenticchie e grano duro, fusilloni di sorgo, rigatoni di ceci e grano duro. I condimenti fissi sono pomodoro, cacio e pepe, crema di broccoli, carbonara, pesto genovese, tonno e pistacchi, pesto mediterraneo e ragù della domenica. Senza troppi fronzoli come vedete, si è scelto di lasciare fissi sughi iconici, di cui possiamo avere sempre voglia, adatti a risolverci il pranzo di lavoro così come il pranzetto tra amici. Paste fatte quotidianamente con farine biologiche a cui si possono aggiungere note croccanti di frutta secca, formaggi o piccole sfiziosità come guanciale, tonnetto o olive sott’olio.

MISCUSI BOTTEGA

In alcuni negozi della famiglia sono stati anche creati dei corner shop chiamati Botteghe. Qui è possibile acquistare la pasta fresca a peso, un po’ come nei pastifici classici. Ovviamente avrete anche il sugo adatto con cui condire la vostra pasta e qualche suggerimento di preparazione. In vendita ci sono in aggiunta alcuni prodotti utilizzati dal marchio che possono tornare utili nella nostra dispensa. Perchè comprarli qui anzichè in un pastificio classico? Beh ovvio, per il gusto di sentirsi affiliati. Il potere, e quindi il fascino, di sentirsi parte della family. Non a caso il brand usa il binomio MISCUSI FAMILY nella comunicazione. Proprio per radicarsi ad una sfera di valori che non può non avere presa. In questo caso per altro, parliamo di una famiglia giovane, lavoratrice ma fondata su valori concreti e sinceri.

LE MAMME PASTAIE

Oltre allo staff classico che lavora negli store Miscusi, il brand ha inserito la figura delle mamme pastaie, ovvero mamme che in un modo o nell’altro hanno sviluppato passione e dedizione per l’arte della pasta. Queste figure sono parte fondante delle realtà in quanto grazie a loro si insegna ai più giovani come fare le orecchiette, le trofie o le tagliatelle. Insieme a loro vengono realizzati numerosi laboratori, workshop per bambini e ovviamente presenziano alle inaugurazioni dei nuovi punti vendita. Le mamme hanno una loro sezione dedicata nel sito; ognuna di loro è presentata e raccontata. Non sono un’idea ingegnosa di comunicazione, anzi. Sono realmente una parte importante dell’azienda.

LOGOTYPE E IMMAGINE COORDINATA

Sapientemente, la grafica di MiScusi porta in seno quel sapore retro, senza eccedere nel carattere vintage. C’è il giusto balance – a parer mio – tra colori, font e atmosfera che trasmettono genuinità e trasparenza, fanno capire che il prodotto trattato è qualcosa che ha valenza storica e culturale per l’utente finale, ma allo stesso tempo si respira freschezza. Non a caso tutti i loro locali sono molto luminosi, ben distanziati, con infografiche chiare ed esplicative. C’è di fondo una ricerca di semplicità e immediatezza nella comunicazione che rispecchia, a pensarci bene, la semplicità di un buon piatto di pasta.

Tutte le immagini sono copyright MiscusiFamily

Lascia un commento