CIAOSERGIO: la nuova frontiera della ristorazione di qualita’.

CIAOSERGIO.COM, LA NUOVA piattaforma di delivery che punta su qualita’ e sostenibilita’ dei ristoranti.

CiaoSergio.com rappresenta la nuova frontiera della ristorazione di qualità a domicilio. Una piattaforma con solo ristoranti di alto profilo che riceve e smista con anticipo gli ordini della clientela. Una start-up nata quest’estate da un’idea di Luca Giulianelli, CEO & founder, insieme a un caro amico Davide Coppo, e la sorella Martina Giulianelli. L’obbiettivo? Tutelare e valorizzare il lavoro dei ristoratori e sensibilizzando la clientela verso delivery più sostenibili tanto per l’ambiente quanto per le cucine stesse.

COME FUNZIONA

CiaoSergio.com non è un mero sistema di delivery bensì una piattaforma dove ordinare con anticipo il proprio pranzo o la propria cena così da consentire ai ristoratori di organizzare al meglio le proprie risorse. Si spinge la modalità take away mentre la consegna è prevista solo per quei locali che sono riusciti ad organizzarsi autonomamente. Stop allo sfruttamento di rider sottopagati, stop alla consegna di cibi spappolati e freddi, stop alla scorsa attenzione verso i parametri di HACCP nel cibo delivery. Sergio punta ad avere poche referenze ma tutte di alto livello e variegate nella proposta. I nomi sono tra i più chiacchierati del momento: Bentoteca, 28Posti, Particolare, Kanpai, Fishion, Ciciarà, SINE, BaNaNe (il nuovo concept di Immorale, Bites e Alain Locatelli), Vasiliki Kouzina.

Ogni realtà imposta le proprie modalità di prenotazione e consegna. I piatti cambiano anche ogni settimana e la percentuale che CiaoSergio.com chiede ai ristoratori è irrisoria rispetto a quella dei noti colossi.
Sul profilo IG di CiaoSergio.com si spinge sul claim #supportyourlocalristorante che cerca – al di là di portare traffico sul sito – di sviluppare attenzione e sensibilità verso il settore e la categoria. Consumatori più consapevoli ma anche una comunità di chef più unita, più propensa al dialogo e al confronto per affrontare il periodo pensando già al dopo.

Cosa ne sarà di tutte queste nuove startup una volta passato il dramma pandemia? Come si venderanno? Staremo a vedere. Nel frattempo non ci resta che sposare la loro filosofia e goderci ottime cene.
There’s no shame in take away.

CIAO SERGIO
www.ciaosergio.com

2 Comments

Lascia un commento